Skip to content

Il gelato all'azoto liquido

25 febbraio 2009

Il gelato all’azoto liquido è un gelato istantaneo prodotto utilizzando l’azoto liquido che si trova a meno 196 gradi.

Il raffreddamento veloce della miscela permette la formazione di cristalli di ghiaccio molto più piccoli di quelli del gelato tradizionale. I micro-cristalli di ghiaccio sottraggono poco calore alla lingua e al palato che pertanto riesce meglio a gustare le materie prime del nostro gelato.

I gusti e i sapori sono esaltati. La testura è molto fine e soffice. Il gelato può essere preparato in 1 minuto.

L’azoto e un gas inerte che non contribuisce a nessun processo fisiologico che avviene nel nostro corpo. Non reagisce con altre molecole e non viene accumulato nell’organismo. Non è tossico. L’azoto si estrae dall’aria, di cui è il componente principale (79%). Così come la temperatura di ebollizione dell’acqua è a 100 °C, la temperatura di ebollizione dell’azoto è a -196 °C.

Annunci
11 commenti leave one →
  1. Bruno permalink
    24 maggio 2009 16:27

    Vorrei avere maggiori informazioni per quanto riguarda il gelato ll`azoto;per esempio,dove aquistare l`azoto,se si può anche fare artigianalmente,che atrezzature servono
    e se esistono dei corsi o dei libri per informarsi.
    Sarei grato se avessi una risposta,nell`attesa porgo distinti saluti.

  2. 25 maggio 2009 13:20

    @Bruno: l’azoto si acquista dai produttori di gas liquefatti, li trovi nelle pagine gialle. Per il trasporto dell’azoto serve un’apposito contenitore, che generalmente viene noleggiato dal venditore. Il problema della reperibilità e dei relativi costi sta nei quantitativi che si acquistano e quindi dal rapporto commerciale che si riesce a creare con il venditore.
    Di certo l’azoto liquido non si può produrre artigianalmente, ma il gelato si. Se ti serve asssistenza più specifica, InnovIdea può fornirtela, contattaci a info@innovidea.org.
    Posso sapere la tua città di residenza?

  3. francesco permalink
    3 agosto 2009 18:35

    sono interessato all’ACQUISTO di azoto liquido potreste indicarmi prezzi e modalità ? grazie

  4. 4 agosto 2009 22:22

    @Francesco: l’azoto si acquista dai produttori di gas liquefatti, li trovi nelle pagine gialle. Per il trasporto dell’azoto serve un’apposito contenitore, che generalmente viene noleggiato dal venditore. Il problema della reperibilità e dei relativi costi sta nei quantitativi che si acquistano e quindi dal rapporto commerciale che si riesce a creare con il venditore.
    Se ti serve asssistenza più specifica, InnovIdea può fornirtela, contattaci a info@innovidea.org.
    Posso sapere la tua città di residenza?

  5. 21 novembre 2009 18:42

    Gentile Innovaidea,

    vorrei sapere dove prendere il vaso contenitore e l’azoto liquido a Foligno per un ristorante che vuole mettere in carta il gelato con l’azoto liquido.

    Grazie

    Paolo Berti
    347.4861373

  6. 31 luglio 2011 14:54

    Salve buongiorno vorrei sapere quanto azoto liquido serve per ogni litro di miscela di gelato da mantecare.
    Grazie Stefano

    • 31 luglio 2011 16:25

      in genere direi 4 l di azoto per kg di miscela. Ovviamente è puramente indicativo perchè dipende dal grado di isolamento del contenitore e dalla velocità di mescolamento.

Trackbacks

  1. La scienza culinaria: tra insalate di matematica e libri di cibernetica « Sorsetti
  2. Questo blog in cifre nel 2011 « InnovIdea
  3. Le ricette “molecolari” delle feste « InnovIdea
  4. Cucina molecolare per l’estate | InnovIdea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: